Eremo Celestino V

Fu costruito nel 1292 e vi soggiornò Pietro Angelerio prima di essere eletto papa Celestino V; vi tornò per un periodo anche dopo il “gran rifiuto”. All’interno resti di affreschi quattrocenteschi e un affresco del XIV sec. che raffigura il Santo nelle vesti di pontefice.

Alla piccola grotta miracolosa si accede da una scalinata esterna.