Acquedotto Medioevale

Fu costruito sotto il Re Manfredi di Svevia nel 1256 come ricorda l’iscrizione tra il settimo e l’ottavo arco ed è composto da una serie di arcate a sesto acuto.

L’acquedotto aveva la funzione di rifornire d’acqua le officine, il mulino e le filande all’interno delle mura cittadine.