Fontana di Fonte d'Amore

Di datazione incerta, presenta una struttura semplice in pietra ed è collocata ai piedi del Morrone, vicino al santuario di Ercole Curino e all’Abbazia Celestiniana. Secondo la leggenda l’acqua di questa fontana era miracolosa e afrodisiaca (appunto fonte d’amore). Pare che la zona fosse anche frequentata dal poeta latino degli Amores Ovidio, nativo di Sulmona.